Vacanze studio in Spagna

Perché decidere di frequentare un corso di spagnolo in Spagna? Innanzitutto perché la Spagna è tutt’ora oggi fra i primi posti visitati d’Europa per le mille sfaccettature culturali ed artistiche che possiede, poi perché è la terra del sole, del verde, delle lunghe passeggiate. Se sceglierai questo paese  come tua meta di studio, sappi  ti offrirà tanto e segnerà nel tuo cuore un ricordo indelebile della sua vitalità e del suo sapersi raccontare con semplicità e magia. In ogni città o paese che visiterai, ti renderai conto che ogni borgo, ogni strada, è  caratterizzate da una forte identità culturale.

Molte città importanti, come ad esempio Barcellona, conservano infatti tracce ancora visibili del passaggio di grandi popoli ormai scomparsi come Cartaginesi, Romani, Visigoti, Arabi… rendendo così unico ogni posto che visiterai. Tutto in Spagna è cosmopolita e culturale. In ogni strada, in ogni angolo del fantastico mondo spagnolo si nasconde qualcosa di straordinario. Senza contare che, uno dei motivi per cui dovresti assolutamente visitare la Spagna è il suo immenso patrimonio artistico. La Spagna infatti è un paese d’arte, ricco di opere che ti toglieranno il fiato, patria di pittori, scultori, architetti, musicisti. Tutto è arte e cultura in terra spagnola. Potrai visitare “ La Sagrada Famiglia”  di Antoni Gaudì, e tutti gli altri esempi di architettura eccelsa di cui la Spagna è piena.

Potrai andare a visitare la Castiglia, la terra di Don Chisciotte, che, oltre ad essere il centro geografico della Spagna ne è anche il suo nucleo storico e soprattutto è il luogo in cui è nata la lingua spagnola e quindi assaporarne l’essenza ti sarà utile anche per comprendere a fondo le origini dello spagnolo. Se deciderai di visitarla, dovrai tenere presente che a caratterizzare la regione intorno a Madrid ci sono estese pianure e suggestive città ricche di arte e cultura e monumentali fortezze. Non solo una vacanza studio, quindi, ma anche una vera vacanza ricca di emozioni ed attrattive. Nel cuore di questa regione infatti furono scritti alcuni dei più importanti capitoli della storia spagnola e ancora oggi se ne respira il forte ricordo in  ogni posto tu decida di visitare. Infatti non solo nei grandi centri, ma anche nei paesini più piccoli sono conservati con orgoglio tesori artistici e simboli culturali, che si tratti di imponenti fortezze, antiche chiese oppure di semplici mulini a vento. Molte città spagnole infatti, sono state dichiarate dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità proprio grazie al fatto che tutto, in Spagna, è arte, cultura, innovazione, multiculturalità. Insomma è paese da visitare con il cuore.

Per non dimenticare poi le emozioni che potrai provare andando a visitare le rovine di un imponente castello medioevale a Valencia, rovine che, ancora oggi sono testimoni incrollabili del tempo che passa. Una volta che deciderai di visitare la città di Valencia infatti, le due torri del Serranos saranno una meta obbligatoria, perché uniche testimonianze rimaste di un’epoca che ha reso la Spagna quello che è oggi.

Un’ altra meta da visitare è senz’altro l’Andalusia, la terra della luce “ Al Andaluz” come era chiamata dalle popolazioni arabe che l’avevano colonizzata durante il 711. L’Andalusia si trova nel punto di divisione di due continenti e di due mari e sprigiona realmente una luce che non è possibile ritrovare in nessun altro posto al mondo, regalando ai visitatori che la scelgono come meta turistica ogni anno un ricordo indelebile e una forte voglia di ritornarci.

Allora cosa aspetti, scegli la Spagna per imparare questa meravigliosa lingua, affacciati con curiosità in questo mondo meraviglioso, splendido in ogni luogo che visiterai. In Spagna, la cultura popolare si manifesta ogni giorno nelle sue forme più disparate e profonde, regalandoti un’esperienza straordinaria che ti segnerà dal profondo.

Lascia un Commento