Titoli e riconoscimenti dei corsi di Spagnolo in Spagna

Una volta che avrai deciso di studiare lo spagnolo in Spagna, potrai ricevere, se ti si impegnerai e affronterai i tuoi studi con l’attenzione dovuta, il diploma di Spagnolo, come lingua straniera, rilasciato dall’Istituto Cervantes per conto del Ministero Spagnolo di Educazione, Cultura e Sport. Questo Diploma è l’unico titolo ufficiale che attesta il tuo grado di competenza e di dominio acquisito nello studio della lingua Spagnola nel mondo. Sarà riconosciuto nel tuo paese d’origine così come in qualunque altro paese tu deciderai di lavorare. L’Istituto Cervartes infatti  è stato creato nel 1991 dal parlamento spagnolo affinchè  potesse promuovere la lingua spagnola a livello globale e, visto il successo riscosso da migliaia di persone che sostengono la prova d’esame ogni anno ed analizzando il ruolo che lo spagnolo sta avendo, sempre con maggior risalto, nel panorama linguistico mondiale, è  stata, fin dalle sue origini, un’ istituzione riconosciuta a livello planetario. Questo istituto è retto da un patronato di cui è presidente onorario Sua Maestà il Re di Spagna, mentre il Presidente del Governo Spagnolo ne è il presidente esecutivo.
Leggi il resto di questo articolo »

Vacanze studio in Spagna

Perché decidere di frequentare un corso di spagnolo in Spagna? Innanzitutto perché la Spagna è tutt’ora oggi fra i primi posti visitati d’Europa per le mille sfaccettature culturali ed artistiche che possiede, poi perché è la terra del sole, del verde, delle lunghe passeggiate. Se sceglierai questo paese  come tua meta di studio, sappi  ti offrirà tanto e segnerà nel tuo cuore un ricordo indelebile della sua vitalità e del suo sapersi raccontare con semplicità e magia. In ogni città o paese che visiterai, ti renderai conto che ogni borgo, ogni strada, è  caratterizzate da una forte identità culturale.

Molte città importanti, come ad esempio Barcellona, conservano infatti tracce ancora visibili del passaggio di grandi popoli ormai scomparsi come Cartaginesi, Romani, Visigoti, Arabi… rendendo così unico ogni posto che visiterai. Tutto in Spagna è cosmopolita e culturale. In ogni strada, in ogni angolo del fantastico mondo spagnolo si nasconde qualcosa di straordinario. Senza contare che, uno dei motivi per cui dovresti assolutamente visitare la Spagna è il suo immenso patrimonio artistico. La Spagna infatti è un paese d’arte, ricco di opere che ti toglieranno il fiato, patria di pittori, scultori, architetti, musicisti. Tutto è arte e cultura in terra spagnola. Potrai visitare “ La Sagrada Famiglia”  di Antoni Gaudì, e tutti gli altri esempi di architettura eccelsa di cui la Spagna è piena.Leggi il resto di questo articolo »

Budget- possibilità di risparmio

Ogni volta che si decide di andare a studiare una lingua straniera in un paese diverso dal proprio sarebbe opportuno  riservare una particolare attenzione ad alcuni fattori che influiranno indiscutibilmente sul costo della vacanza studio in questione. Ad esempio, non tutti i paesi in cui si studia lo spagnolo offrono le stesse scuole o gli stessi corsi di lingua allo stesso prezzo.

Questo è dovuto al fatto che il costo della vita può variare in maniera considerevole di paese in paese. E’ ovvio che se sceglierai per studiare un paese in completa e stabile ascesa economica, i prezzi che dovrai pagare per la tua vacanza studio saranno molto più elevati rispetto ad un paese poco visibile nel contesto economico mondiale. Certe volte, analizzando questi piccoli particolari potrai risparmiare una cifra rilevante e ottenere gli stessi risultati di studio che in un paese più caro. Bisogna sempre ricordarsi, infatti, che i risultati ottenibili con un soggiorno di studio all’estero saranno tali in ogni paese o scuola che sceglierai se la tua costanza e il tuo studio saranno sempre costanti. La buona riuscita dei tuoi studi infatti dipende solo da te e dalla tua volontà di apprendere, non dal luogo in cui deciderai di alloggiare.Leggi il resto di questo articolo »

Che tipo di alloggio scegliere?

Adesso che hai scelto il luogo, la scuola e i corsi adatti alle tue esigenze di studio e di lavoro, devi domandarti dove vorresti alloggiare. La scelta dell’alloggio infatti è una componente molto importante per affrontare questo lungo periodo di studio lontano dalla propria casa e dal proprio paese d’origine. Scegliere di andare a studiare in un paese straniero infatti comporta un periodo di adattamento non indifferente che potrà essere velocizzato o meno a seconda del luogo in cui sceglieremo di andare ad abitare.

Generalmente, quasi tutti gli studenti preferiscono alloggiare presso gli appartamenti che la stessa scuola rende disponibili  a tutti coloro che si trasferiscono in Spagna dal loro paese di provenienza. In questi alloggi avrai la possibilità di confrontarti con tutti gli altri studenti presenti e di stringere nuove amicizie condividendo con i tuoi compagni di studio le esperienze e i progressi nell’apprendimento della lingua spagnola. Solitamente questi alloggi si trovano molto vicini alla scuola e quindi ti verrà facile arrivarci in tempi brevi. Questi appartamenti condivisi  il più delle volte  possono ospitare dai tre ai sei studenti e hanno in comune sia la cucina, per permettere la familiarità tra gli studenti , che  il bagno. Il limite di questa scelta però è il fatto che al di fuori dell’orario delle lezioni quasi sempre gli studenti smettono di parlare lo spagnolo per tornare ad esprimersi nella loro lingua madre, togliendo quindi del tempo prezioso all’apprendimento continuato della lingua spagnola.
Leggi il resto di questo articolo »

Quando comincia il corso e quanto dura ?

Una volta che hai scelto la scuola in cui vuoi studiare lo spagnolo e il tipo di corso che vuoi intraprendere in base alle tue motivazioni personali e lavorative, dovrai domandarti in che periodo dell’anno sarai  disposto  ad  iniziare il tuo percorso di studio linguistico in terra spagnola. Solitamente i periodi più frequentati dagli studenti di tutto il mondo sono quelli che iniziano nei mesi di luglio ed agosto, perché coincidono con un periodo di vacanza da carriere lavorative o di studio nel proprio paese.

Se sceglierai di studiare in questo periodo però, devi sapere che, dato l’alto numero di studenti presente nella scuola selezionata e quindi nei corsi da questa attivati, probabilmente non avrai la possibilità di essere seguito al meglio e dovrai spartirti  le attenzioni dei docenti con tutti i tuoi compagni di corso. Per questo motivo sarebbe meglio scegliere i corsi linguistici che si svolgono in bassa stagione che ti permetteranno, dato il minore afflusso di studenti frequentanti, di raggiungere i migliori risultati possibili molto più velocemente che in un corso con un numero maggiore di allievi. Un altro motivo per cui sarebbe più opportuno scegliere di studiare in bassa stagione è dato dalla disponibilità di posti liberi in quel periodo.
Leggi il resto di questo articolo »

Quale corso di spagnolo scegliere?

Dopo aver scelto in base alle tue abitudini e alle tue necessità il luogo e la scuola in cui vorrai intraprendere questa importante esperienza di studio, non ti resta che scegliere il tipo di corso più adatto alle tue esigenze. Solo tu infatti, potrai scegliere fra diversi tipi di corso attivati presso le scuole selezionate. Se vuoi imparare lo spagnolo in maniera generale, e  quindi affrontando questa esperienza non solo come un’opportunità di studio ma anche come una vacanza, potrai scegliere il corso standard che, in linea di massima, consiste in quattro esercitazioni di gruppo al giorno in cui creerai  le tue basi linguistiche attraverso la conversazione, la scrittura, la lettura e l’ascolto.

Questo corso è attivo in tutte le scuole, e quindi potrai sceglierlo in qualunque zona o scuola della Spagna che prediligerai come tua meta di studio. Se invece vuoi scegliere un corso che ti permetta di raggiungere la massima competenza linguistica in un tempo più rapido e quindi di imparare lo spagnolo in maniera più incisiva attraverso la conversazione, sarà perfetto il corso intensivo, che, rispetto a quello standard include da una a tre lezioni in aggiunta ogni pomeriggio. Presso le scuole sono attivati anche dei corsi di preparazione agli esami, dove i docenti ti prepareranno simulando vere e proprie prove d’esame.Leggi il resto di questo articolo »

Quale scuola scegliere?

Una domanda che dovete farvi, una volta deciso il paese in cui volete studiare, è presso quale scuola vi piacerebbe intraprendere questa nuova e stimolante esperienza. Ad esempio, se siete delle persone molto socievoli e aperte alla multiculturalità, potrete scegliere delle scuole in cui gli studenti provengano da varie parti del mondo, anziché una scuola con ragazzi appartenenti al vostro paese d’origine. Il fatto di non avere vicino persone che parlano la vostra stessa lingua infatti, sarà un motivo in più per comunicare in spagnolo anche durante i momenti di relax, in modo da utilizzare tutto il tempo della vostra permanenza in Spagna in maniera costruttiva. Se invece volete tenere i contatti con le vostre origini linguistiche, basterà scegliere una scuola in cui tutti gli studenti provengano dal vostro paese natale e quindi, discutere sui vostri miglioramenti linguistici attraverso la vostra lingua, scambiando emozioni e metodo di approccio allo studio dello spagnolo con persone che proveranno, probabilmente, i vostri stessi sforzi di apprendimento.

Una volta che avete deciso  con chi volete vivere questa esperienza di studio, dovete pensare in che ambiente vi piacerebbe stare. Ad esempio, per chi è abituato a divertirsi girando per locali, ad esplorare posti nuovi e ama il contatto sociale multiculturale saranno perfette tutte le scuole collocate nei centri urbani, ricchi di vita e di eventi culturali in ogni ora della giornata. Potrai così andare per locali, per musei, e partecipare a tutti gli eventi proposti giorno per giorno, vivendo appieno ogni istante del tuo soggiorno in Spagna. Invece se sei una persona che ama la tranquillità e un ambiente più naturale e rilassante, potresti prediligere le scuole  con sede in zone meno urbanizzate e caotiche, contando però che, anche se la scuola sarà molto vicina agli alloggi, probabilmente dovrai dipendere dai mezzi pubblici ogni volte che deciderai di andare in centro.Leggi il resto di questo articolo »

Dove studiare lo spagnolo in Spagna?

Quando si decide di intraprendere un viaggio di studio all’estero per imparare una lingua straniera, bisogna anche pensare alle proprie esigenze personali e alle proprie preferenze ambientali. Nel caso della Spagna ad esempio vi è una grandissima scelta di luoghi dove poter studiare la lingua spagnola e dove poter conoscere appieno la magica cultura di questo bellissimo paese. Bisogna pensare che, per il fatto stesso di trovarsi all’interno del paese in cui si studia la lingua, ogni evento al di fuori dell’aula scolastica rappresenta un continuo applicarsi alla ricerca di una sempre maggiore consapevolezza linguistica.

Quindi è opportuno scegliere un ambiente consono ai propri gusti e alla propria personalità e che possibilmente permetta di praticare abitudini già proprie come ad esempio lo sport  preferito, o altre attività consone al proprio stile di vita. Si potrà scegliere come meta per lo studio una grande città, oppure un piccolo paesino a seconda dei propri gusti della proprie esigenze, e questa scelta potrà essere ulteriormente completata con la propria preferenza ambientale come ad esempio scegliere fra un posto a mare, in montagna oppure nella zona centrale della Spagna.Leggi il resto di questo articolo »

Perché imparare lo Spagnolo in Spagna?

Le ragioni per cui faresti meglio affrontare lo studio della lingua spagnola in Spagna sono molteplici: innanzitutto il fatto di poter assimilare  una lingua straniera nel paese dove è parlata quotidianamente dalla gente con cui stai a contatto ti rende possibile  una completa immersione sia linguistica che culturale, e ti  permette di migliorare sia le tue capacità linguistiche già acquisite con la teoria, sia  la conoscenza di un paese straordinario come la terra spagnola, in cui si parla quotidianamente la lingua del futuro, rendendoti maggiormente consapevole e pratico delle regole linguistiche apprese sui libri scolastici.

Niente infatti può ampliare le tue conoscenze linguistiche come vivere e studiare in un paese straniero, in questo caso la Spagna, e farti ottenere contemporaneamente una profonda conoscenza dei costumi, delle persone e delle tradizioni di quel paese. Imparare lo Spagnolo in Spagna inoltre è molto più facile che studiarlo dal tuo paese d’origine per il semplice motivo che stando a contatto quotidianamente con la gente spagnola percepisci indirettamente, ad ogni ora del giorno, e non solo, quindi, a lezione, le regole e l’uso della parlata spagnola, attraverso persone madrelingua che parlano il vero spagnolo, quello popolare.
Leggi il resto di questo articolo »

L’importanza della lingua spagnola.

La lingua spagnola al giorno d’oggi è la seconda lingua più conosciuta e parlata al mondo e per questo motivo è di estrema importanza integrarla  alle esperienze linguistiche di cui siamo già a conoscenza. Sempre più compagnie lavorative infatti, valutano fra le competenze linguistiche dei candidati all’assunzione, la buona conoscenza dello spagnolo. Nonostante la lingua inglese sia  ancora oggi la più utilizzata per le trattative di lavoro a livello internazionale a causa della sua semplicità di struttura quindi per la maggiore velocità di assimilazione, lo spagnolo continua la sua inarrestabile ascesa in tutti i paesi del mondo.

Molti termini moderni in uso attualmente nel linguaggio scritto e parlato infatti, sono già di per sé rubati al lessico di questa straordinaria lingua, che si presenta decisamente semplice da imparare e da utilizzare in ambito lavorativo. Lo spagnolo infatti è parlato nel mondo da ben 500 milioni di persone, e oltre ad essere la lingua madre di ben 21 paesi è parlata a livello internazionale anche nei paesi dove non lo è. Non bisogna poi dimenticare che è una delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite e che, dopo l’inglese, è la seconda lingua più utilizzata nelle comunicazioni planetarie. Il ricercatore David Graddol, celebre linguista britannico, aveva riferito nella sua relazione al British Council, pubblicata nel 1997, che lo spagnolo, insieme alla lingua araba, sarebbero state le lingue del futuro. E stando ai dati statistici, lo stanno già diventando. Basti pensare che 29 milioni di residenti negli Stati Uniti parlano giornalmente lo spagnolo e che oggi i paesi Latino Americani stanno vivendo una completa ascesa economica, diventando, in questo modo, degli indispensabili partner commerciali  a livello globale.Leggi il resto di questo articolo »